La riorganizzazione



La riorganizzazione è un processo finalizzato a far rivivere un’finanziariamente in difficoltà o di fallimento della ditta. Una riorganizzazione comporta la rideterminazione dei valori di attività e passività, così come tenere colloqui con i creditori al fine di prendere accordi per il mantenimento dei rimborsi. La riorganizzazione è un tentativo di prolungare la vita di una società sull’orlo della bancarotta, attraverso un regime speciale e ristrutturazione al fine di minimizzare la possibilità di un passato situazioni si ripetano. Generalmente, una riorganizzazione segna il cambiamento in una società struttura fiscale. Riorganizzazione può anche significare un cambiamento nella struttura o di proprietà di una società attraverso una fusione o consolidamento, spinoff acquisizione, il trasferimento, la capitalizzazione, o il cambiamento di identità o di gestione della struttura. Un tale sforzo è noto anche come una ‘ristrutturazione.’ Il primo tipo di ristrutturazione è curata dalla corte e si concentra sulla ristrutturazione di una società finanzia dopo un fallimento. Durante questo periodo, una società è protetto dalle rivendicazioni da parte dei creditori. Una volta che il tribunale fallimentare approva un piano di riorganizzazione, la società provvederà a rimborsare i creditori, al meglio delle sue capacità, così come ristrutturare le sue finanze, operazioni, gestione e quant’altro ritenuto necessario per rivivere. Fallimentare STATUNITENSE legge dà aziende pubbliche di un’opzione per la riorganizzazione piuttosto di liquidazione. Attraverso di fallimento di Capitolo, le imprese di rinegoziare il debito con i creditori per cercare di ottenere condizioni migliori.

È considerato un intervento drastico, e il processo è complesso e costoso. Le imprese che non hanno alcuna speranza di riorganizzazione deve passare attraverso il Capitolo fallimento, anche chiamato “liquidazione fallimentare.” Una riorganizzazione in genere è un male per gli azionisti e i creditori, che potrebbe perdere una significativa parte o tutto il loro investimento. Se l’azienda che emerge con successo dalla riorganizzazione, può emissione di nuove azioni, che cancellerà il precedente azionisti. Se la riorganizzazione di esito negativo, la società provvederà a liquidare e vendere eventuale patrimonio residuo. L’assemblea degli azionisti sarà l’ultimo in fila per ricevere il ricavato e di solito non ricevono nulla, a meno che il denaro è a sinistra dopo il pagamento dei creditori, i senior lenders, detentori di obbligazioni e azioni privilegiate azionisti. Il secondo tipo di ristrutturazione è più probabile che essere una buona notizia per gli azionisti in quanto è in grado di migliorare le performance aziendali. Per avere successo, la riorganizzazione deve migliorare una società di capacità decisionali e di esecuzione. Questo tipo di riorganizzazione può avvenire dopo un azienda ottiene un nuovo CEO. In alcuni casi, il secondo tipo di ristrutturazione ed è un precursore del primo tipo. Se la società tentativo di riorganizzazione attraverso qualcosa di simile a una fusione di esito negativo, si potrebbe provare a riorganizzare il Capitolo fallimento